Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


Pasta brisèe

Ricetta base


200g di farina
100g di burro freddo tagliato a pezzettini
   * di acqua fredda
mezzo cucchiaino di sale

* La farina Molino Dalla Giovanna per pasta richiede 70g di acqua fredda
* La farina Nutrifree per pasta richiede 90g di acqua fredda 
* La farina Mix "Farina" Mille Usi Molino Rossetto richiede 70g di acqua fredda

da questo si evince che l'impasto richiede dai 70 ai 90g di acqua a seconda della farina utilizzata.



Come si fa:

nel mixer mettere la farina e il burro a pezzettini freddo di frigo. Frullare fino ad ottenere un composto dalla consistenza sabbiosa come una granella. A questo punto, unire l'acqua e il sale. Azionare il mixer per qualche secondo, si vedrà che l'impasto si sposta tutto di lato. Toglierlo dal mixer e trasferirlo in una ciotola fredda; impastarlo velocemente con le mani, facendo attenzione a non surriscaldare l'impasto che dovrà essere sodo ed abbastanza elastico (eventualmente aiutarsi con un pizzico di farina)

A questo punto, avvolgere l'impasto con pellicola da cucina e farlo riposare in frigorifero non meno di mezz'ora.

La pasta brisèe è pronta per essere utilizzata.


Come si utilizza:


stendere la pasta tra due fogli di carta forno, girandola più volte in modo da ottenere una forma rettangolare o rotonda dello spessore di circa 4 mm.

Per la cottura in bianco della pasta: stendere lo staccante per teglie nello stampo (in mancanza va benissimo la carta forno), foderare lo stampo con la pasta e bucherellarla con una forchetta; coprire con carta forno e riempire con fagioli secchi.


Cuocere a 180° per 10 minuti. Togliere i fagioli e la carta forno e procedere a riempire il guscio di pasta con la farcitura ed infornare in forno già caldo a 180° per 40 minuti.

Se invece si vuole fare uno strudel o un rotolo si stende la pasta, si farcisce e poi si arrotola. Cottura in forno a 180° per 30 minuti. Per darle un pò più di colore si può spennellare con un tuorlo d'uovo sbattuto.



La ricetta può diventare vegana utilizzando la farina per pasta al Teff Molino Dalla Giovanna oppure la farina per pasta Nutrifree.



Ricetta base con variazione : diminuzione dietoterapeutica ed introduzione farina naturale di Teff (o di riso, mais, amaranto, grano saraceno, sorgo)

170g di farina Molino Dalla Giovanna per pasta
30g di farina di Teff LT Africa
100g di burro freddo a tocchetti
80ml di acqua fredda
mezzo cucchiaino di sale

il procedimento per la preparazione è uguale alla ricetta base .

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa