Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


venerdì 12 maggio 2017

Crema di riso integrale






Sono passati diversi mesi da quando ho scritto il mio ultimo post, molte persone mi hanno chiesto quando avrei ripreso a scrivere ancora, ma non era tempo….a volte si devono fare scelte difficili e sembra di essere su una montagna russa, cambiare non è facile ma a volte è necessario e questo crea nuove opportunità. 


In questi mesi non ho certamente smesso di cucinare, il mio amore per la cucina e per il blog non è certo mutato, ma oggi ho una consapevolezza diversa ed ora sono tornata con una nuova ricetta che diventa un post che non era programmato e che aprirà per me un nuovo percorso. Così oggi mi sono seduta alla scrivania e ho ripreso a scrivere….…….è stato bello riaprire una nuova pagina del mio blog.

Vi auguro una piacevole giornata e ringrazio chi ha continuato a leggere le mie ricette, credendo nel mio blog nonostante la mia assenza.





La nuova ricetta di oggi potrei definirla una ricetta della salute,  perché è il primo pasto che affrontiamo appena svegli, parlo della colazione, così importante per iniziare al meglio la giornata: la crema di riso integrale, deve essere preparata con il riso integrale cotto a lungo  e poi passato al setaccio per togliere le fibre più grossolane. Ricca di polifenoli ha una forte azione antinfiammatoria. La miglior colazione possibile!!

Ho pensato di preparare questa deliziosa crema  e di utilizzarla come base della mia colazione, alla quale poi io aggiungo alternando frutta fresca, mandorle, noci, nocciole, semi di tutti i tipi e quello che la fantasia mi può suggerire. Ottima gustata anche semplicemente con un goccio di olio evo e un  poco di gomasio. Con questa colazione si arriva all'ora di pranzo senza bisogno di spiluccare ;)

La quantità che preparo è pari a 250g di riso integrale, per me è sufficiente per 3 colazioni; la conservo in frigorifero dopo averla raffreddata con l'abbattitore di temperatura. Ah, la arricchisco di sali minerali con l'aggiunta di un pezzetto di alga Kombu.

Vediamo come


ingredienti:


250g di riso lungo integrale bio

1,5l di acqua
3 cm di alga kombu (precedentemente ammollata e cucinata per 10 minuti)

[ se volete cambiare le quantità ricordate che per ogni parte di riso servono 6 parti d'acqua ]


procedimento:


cottura nella pentola tradizionale


(in acciaio inox possibilmente con doppio fondo e spargifiamma sotto alla pentola)



lavare accuratamente il riso e risciacquarlo più volte, scolare il riso e versarlo nella pentola. Unire un pezzetto di alga Kombu precedentemente preparata.

Mettere sul fuoco e portare a bollore. Coprire con un coperchio e portare la fiamma al minimo. Cuocere per un paio d'ore. 
Personalmente non aggiungo sale, preferisco lasciare neutro il gusto.

Passato questo tempo avremo raggiunto una consistenza cremosa. Togliere l'alga Kombu e aiutandosi con un passacolino passare il tutto, si otterrà una crema liscia e vellutata.

A questo punto trasferisco la crema in una pentola di vetro e provvedo ad abbatterla abbassandone velocemente la temperatura nell'abbattitore, così si conserva per più giorni mantenendo inalterate le sue proprietà e poi la trasferisco nel frigorifero. Chi non ha l'abbattitore di temperatura deve lasciare raffreddare la crema e poi porla in frigorigero.

Da gustare come suggerito sopra o come meglio preferite.


per la cottura con il Moulinex Cucò

dopo aver preparato lavato il riso, versarlo nella pentola  del Cucò dove avrete posizionato l'accessorio per mescolare. Unire anche l'alga Kombu.

Procedere con il programma manuale impostando la velocità di mescolamento su 4, la temperatura a 90°, il tempo a 2 ore. Avviare e lasciare cuocere.

Al termine  procedere come nella cottura tradizionale.



con questa ricetta  (di E. Alquati e le preziose indicazioni del prof. Berrino)  partecipo al


una bella iniziativa di Gluten Free Travel & Living









Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa