Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


domenica 1 gennaio 2017

Gratin di caserecce





Il Primo Giorno dell'Anno

Lo distinguiamo dagli altri
come se fosse un cavallino
diverso da tutti i cavalli.
Gli adorniamo la fronte 
con un nastro,
gli posiamo sul collo sonagli colorati, 
e a mezzanotte
lo andiamo a ricevere
come se fosse
un esploratore che scende da una stella.
Come il pane assomiglia 
al pane di ieri,
come un anello a tutti gli anelli…
La terra accoglierà questo giorno
dorato, grigio, celeste,
lo dispiegherà in colline
lo bagnerà con frecce
di trasparente pioggia
e poi lo avvolgerà 
nell'ombra.
Eppure
piccola porta della speranza,
nuovo giorno dell'anno, 
sebbene tu sia uguale agli altri
come i pani
a ogni altro pane,
ci prepariamo a viverti in altro modo,
ci prepariamo a mangiare, a fiorire,
a sperare.

Pablo Neruda



Con questa bellissima poesia e con questo piatto che sa di famiglia dò il benvenuto al primo giorno dell'anno.


ingredienti per 3 persone

250g di pasta formato caserecce
100g di funghi porcini tagliati a fettine (surgelati)
100g di pancetta dolce a cubetti
150g di pisellini fini (surgelati)
200g di passata di pomodoro al basilico
1 cucchiaio di olio evo
50ml di panna da cucina
Grana Padano
pepe bianco

procedimento


Preriscaldare il forno a 200°.

Cuocere al dente le caserecce insieme con i pisellini in una capace pentola con abbondante acqua salata.

In una padella soffriggere i funghi porcini e i cubetti di pancetta con una noce di burro e l'olio.

Quando la pancetta e i funghi si saranno coloriti, unire la pasta e i piselli scolati al dente.

Aggiungere anche la polpa di pomodoro al basilico, la panna e il pepe bianco, mescolare bene.

Versare il composto in una pirofila precedentemente imburrata, spolverizzare con abbondante Grana grattugiato e pepe bianco e mettere in forno già caldo e cuocere per 15 minuti (fate attenzione sopra dovrà diventare di un bel colore dorato).

Sfornare e servire.


2 commenti:

  1. Che bel piatto di pasta. Interessante la cottura. Inizi l'anno davvero bene.Grazie per la bella ricetta.
    Buon 2017.
    Ciao Stefania

    Tra monti, mari e gravine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Stefania :) grazie per essere passata a trovarmi in questo inizio d'anno, speriamo che il 2017 sia un anno sereno per tutti. Ti auguro un meraviglioso 2017. A presto, Monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa