Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


lunedì 4 luglio 2016

Ravioli rigati di patate e menta su crema di fagiolini e croccante di lardo di Castelluccio









La ricetta di oggi "Ravioli rigati di patate e menta su crema di fagiolini e croccante di lardo di Castelluccio"  è di semplice e facile realizzazione, molto scenografica grazie alla pasta fresca rigata che ho preparato con il Preparato per pasta senza glutine e lattosio della Senzaltro.






Vediamo cosa ci serve per preparare questo gustoso piatto per 6 persone:

per la pasta:

250g di Preparato per pasta senza glutine e lattosio Senzaltro
80g di acqua
2 uova

poca farina di riso fine per la lavorazione

per la pasta colorata:

100g di Preparato per pasta senza glutine e lattosio Senzaltro
1 uovo
1 cucchiaio di estratto di pomodoro
10g di acqua

poca farina di riso fine per la lavorazione



Ingredienti per il ripieno:

500g di patate cotte a vapore
50g di Grana Padano grattugiato
15 foglie di menta
sale q.b.


Ingredienti per la crema di fagiolini:

200g di fagiolini
50g di Grana Padano grattugiato
15g di Olio Extravergine d'oliva
1 grande foglia di basilico fresco
sale e pepe q.b.

Ingredienti per il croccante di lardo:

lardo di Castelluccio tagliato a fettine sottilissime 3 fettine per piatto

Altri ingredienti per il completamento del piatto:

1 cucchiaio di burro
20 g di pinoli


Tempo totale di preparazione: 1h e 30 min

La preparazione della pasta:

 - Tempo di preparazione 5'



in una terrina versare la farina creando una fontanella con un buco largo al centro. Rompere le uova una alla volta. Rimescolare le uova con la farina fino a farle amalgamare in essa ed impastare con energia fino a ottenere una buona consistenza. Fare una palla, avvolgerla in un tovagliolo, chiuderla in un recipiente ermetico e farla riposare per una mezz'oretta.


La preparazione della pasta colorata:

- Tempo di preparazione 5'

procedere come sopra unendo il concentrato di pomodoro.


La preparazione della sfoglia: - tempo di preparazione 30'

aiutandosi con la sfogliatrice tirare la sfoglia di uova e farina fino ad arrivare alla misura numero 2 (se necessario aiutatevi "sporcando" le sfoglie di farina di riso fine"). Mettere da parte.



Fare lo stesso per la sfoglia colorata






e dopo averle tirate, fare le tagliatelle (di quella colorata) con l'apposita taglierina.

Prendere una sfoglia di uova e sovrapponetevi le tagliatelle rosse in bell'ordine.



Ripassate con il matterello schiacciando bene per farle aderire.



Ripassate la sfoglia bicolore almeno due volte nella sfogliatrice, deve risultare come nella foto qui sotto




Andate avanti così fino alla fine delle sfoglie.



La preparazione del ripieno: - Tempo di preparazione 30'


passare le patate cotte vapore nello schiacciapatate, unire il Grana, le foglioline di menta triturate e il sale. Amalgamare bene e mettere da parte.


La formatura dei ravioli: - Tempo di preparazione 10'

aiutandovi con lo stampino 


preparate tanti ravioli di media grandezza, posizionate un pezzo di sfoglia con le righe verso sotto, unire il ripieno aiutandosi  con la sac a poche e ripiegare (dopo aver spennellato con un velo d'acqua) pressando leggermente per fare aderire i bordi . Togliere l'eccedenza di pasta, il raviolo è pronto (si possono tranquillamente conservare in frigorifero coperti con pellicola appoggiandoli su carta forno anche senza infarinarli, non si attaccano....)




con questa dose di impasto si preparano 35 ravioli rigati.




La preparazione della crema di fagiolini: - Tempo di preparazione 25'

lessare i fagiolini in abbondante acqua salata e una volta cotti frullarli con il frullatore ad immersione insieme al Grana, all'olio, al basilico aggiustando di sale e pepe fino ad ottenere una crema densa. Mettere da parte.


La preparazione del croccante di lardo: - Tempo di preparazione 5'

prendere le fettine di lardo di Castelluccio tagliate a listarelle e soffriggetele a fuoco vivo su una padella antiaderente senza aggiungere olio. Quando il lardo comincerà a colorire, e il grasso si scioglierà, raccogliere le fettine su un lato della padella e inclinate la stessa in modo da permettervi di togliere le listarelle senza raccogliere anche il grasso; appoggiarle su carta assorbente da cucina. Tenere da parte.


La preparazione del piatto: - Tempo di preparazione 2' di cottura più il completamento del piatto

In una capace padella che possa contenere i ravioli, fondere il burro insieme ai pinoli; nel frattempo mettere a bollire una pentola con l'acqua, salare e quando bolle, tuffarvi i ravioli per 1 minuto, toglierli con la schiumarola e trasferirli nella padella con il burro e i pinoli, a fiamma bassa, saltandoli per un altro minuto. Non si romperanno, niente paura, la sfoglia così preparata è perfetta e non teme questo passaggio.

Distribuire su ciascun piatto un cucchiaio di crema di fagiolini ,  appoggiatevi sopra i ravioli in sequenza, decorate con i pinoli e con un cucchiaino di crema di fagiolini su cui poggerete le listarelle di croccante di lardo.





Se vi è piaciuta questa mia ricetta VOTATEMI per il Contest del blog Cucinandosenzaglutine e passate a mettere un like nella mia pagina Facebook

https://m.facebook.com/hashtag/contestcucinandosenzaltrolapasta









4 commenti:

  1. Molto belli ed elaborati. Complimenti. È un piacere aver conosciuto il tuo blog, davvero interessante. A presto Ciao Stefania

    Tra monti, mari e gravine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania :) grazie per i complimenti! Molto bello anche il tuo blog e grazie per essere passata a trovarmi, a presto Monica.

      Elimina
  2. Oddio, ma che belli! E chissà che sapore :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ciccia Balilla :) il ripieno è davvero delicato, grazie per essere passata a trovarmi :) a presto, Monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa