Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


sabato 25 giugno 2016

Mezzi paccheri di teff con fiori di zucca



Buon sabato!!! Oggi vi presento un  piatto di pasta di teff, con fiori di zucca, ottimo anche freddo per affrontare al meglio il caldo di questi giorni. E' un piatto che grazie alla varietà dei suoi ingredienti può essere considerato anche un piatto unico, ingentilito dalla delicatezza dei fiori di zucca; questi bei fiori dal caldo colore giallo (della zucca o delle zucchine) sono molto delicati, si conservano per un giorno in frigorifero avvolgendoli in carta da cucina. Vanno lavati in maniera molto delicata in acqua corrente.

Lo sapete che esiste il fiore maschio e il fiore femmina? Nel maschio il fiore ha una forma allungata e il fiore con il gambo è attaccato direttamente alla pianta e hanno un gusto più forte perché contengono il polline; mentre nella femmina la corolla del fiore è gonfia e al suo interno ha un pistillo lungo, e il loro sapore è più delicato.

Per preparare questo piatto ho utilizzato la pasta di Teff Lt Africa che è buonissima e ben si presta anche ai piatti freddi.




Ingredienti per i mezzi paccheri di teff con fiori di zucca:

per tre persone


1 pacco di pasta di Teff Lt Africa Mezzi Paccheri (250g)
8 fiori di zucca
60g di tonno sgocciolato
10 foglie di basilico fresco (belle grandi)
100g di mozzarella di bufala sgocciolata e asciugata
10 olive nere morate denocciolate
sale
olio extravergine d'oliva

Pulire i fiori di zucca  e tagliarli a striscia grossolane, guardate qui sotto vi spiego come pulirli:



tagliare via come da foto
tagliare alla base del pistillo








Nel mixer frullare le foglie di basilico, metà dei fiori di zucca con il tonno sgocciolato e la metà delle olive  (eventualmente aggiungere un paio di  cucchiai di olio - deve essere cremoso). Salare e mettere da parte.

Portare a bollore l'acqua e versarvi i paccheri cuocendoli per il tempo indicato nella confezione, mescolare di tanto in tanto (io nell'acqua metto un filo d'olio in modo che la pasta  resti bene separata).

Tagliare la mozzarella di bufala sgocciolata e asciugata a dadini. Tagliare le olive a rondelle.



Scolare la pasta e condirla con la crema preparata in precedenza (eventualmente aggiungere un paio di cucchiai di acqua di cottura se la volete più fluida), unire la mozzarella tagliata a dadini e le olive a rondelle. Sopra aggiungere i restanti fiori di zucca a filetti e foglie di basilico fresco.







Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa