Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


lunedì 14 marzo 2016

Frittata di Agretti



L'Agretto o Barba di Frate è una verdura tipica della nostra dieta mediterranea, se ne consumano le piantine giovani e i germogli previa cottura. La pulizia di ogni singola piantina è importante, perchè quando si acquistano hanno ancora la radice e possono avere tracce di sabbia (crescono in terreni drenati). Ci vuole un pò di pazienza, ma una volta puliti e lavati sono pronti per preparare ottimi contorni o anche per sughi per  primi piatti.



Gli Agretti o Barba di Frate

Curiosità: ho scoperto che questa piantina nel passato aveva anche degli utilizzi diversi da quelli in cucina, essendo ricca di sodio, veniva seccata, bruciata e lavorata per estrarne la soda che è un composto alcalino necessario a molte lavorazioni manifatturiere.


Ritorniamo in cucina... il loro consumo è per la maggior con la bollitura (in acqua, senza salarli, per circa un quarto d'ora e poi in acqua fredda e ghiaccio per non perdere colore) o della cottura a vapore, come ho fatto io in questa ricetta con le uova :)

Ho scelto di abbinarli al formaggio Crucolo perchè quest'ultimo ha un sapore dolce-amaro-piccante che lo rende unico ed inconfondibile e insieme si sposano benissimo.



ingredienti

150g di Agretti o Barba di Frate
6 uova
100g di formaggio Crucolo saporito 
5/6  pomodorini secchi sott'olio 
sale/pepe quanto basta

 


Mondare e lavare per bene gli Agretti, togliere la radichetta così....






e cuocerli a  vapore per una ventina di minuti. Una volta cotti, immergerli in acqua ghiacciata (se ne mantiene il colore)





In una ciotola sbattere le uova, salare e pepare, unire il formaggio Crucolo tagliato a pezzetti, i pomodorini secchi ben sgocciolati e tagliati a listarelle e per ultimi gli Agretti scolati dall'acqua e strizzati con delicatezza per non rovinarli.

Preparare una teglia da forno rotonda, coprirla con carta forno e versare il composto di uova.

Cuocere in forno preriscaldato a 220° per circa 40 minuti.

Sfornare, attendere qualche minuto e servire. Buona anche fredda.

Facile e veloce, un ottimo secondo. Tagliato a quadrotti può diventare anche un gustoso antipasto.






Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/agretti.html


 MTratto da http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/agretti.html

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/agretti.html

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa