Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


giovedì 17 marzo 2016

Base crostata morbida o californiana alla frutta

Eh si, che questa torta piaccia un sacco alla mia mamma non c'è dubbio. La preparo ad ogni suo compleanno sicura di farla felice, si tratta della Californiana alla frutta. Ottima d'estate con la frutta di stagione, ma non da meno adesso con l'abbinamento che ho scelto.






La base l'ho preparata utilizzando una nuova farina che è entrata nella mia dispensa, si tratta del Mix "Farina" Mille Usi della Molino Rossetto. Tra i vari utilizzi di questa farina  oltre che per pasta, pane, pizza, si possono preparare anche i dolci.



La base Californiana è una ricetta che gira nel web da parecchio tempo, facilmente sglutinabile, sostituendo la farina glutinosa con una per dolci glutenfree e al bisogno variando la quantità di latte. Io ho profumato l'impasto con la polvere d'arancia, le conferisce un aroma speciale.



Quella che ha preparato Chiarapassion nel suo blog è deliziosa, ed io con piacere rifaccio senza glutine la sua ricetta.



 



Colgo l'occasione per provare anche un altro prodotto che ho trovato al super visto che la scelta di prodotti senza glutine si sta ampliando: la Crema Pasticcera pronta Chef Parmalat garantita glutenfree. Ad essere sincera io preferisco prepararla in casa, ma cosa volete, non sempre c'è tempo per far tutto e al bisogno avere qualcosa di buono e già lì a disposizione bello pronto aiuta :)))











vediamo la ricetta per la base da 28 cm:




150g di farina (oggi Mix "Farina" Mille Usi Molino Rossetto)

75g di burro
75g di zucchero
2 uova intere
2 cucchiai di latte (con questo mix 4 cucchiai)
2 cucchiaini di lievito per dolci (rasi)
polvere di arancia (la punta di un cucchiaino)



si fa semplicemente con un frullino....


in una ciotola montare le uova con lo zucchero, aggiungere il burro fuso lasciato intiepidire ed unire il latte. Mescolare bene.


Setacciare la farina con il lievito ed unirla al composto di uova sempre mescolando. Profumare con la polvere di arancia. 



Stendere l'impasto nello stampo da crostata con fondo rialzato (se non l'avete se ne può usare uno normale e scavare l'intero per creare il fondo).



Cuocere in forno preriscaldato a 180° statico per 20 minuti. 



Sfornare e fare raffreddare.




A questo punto ho provveduto a bagnare la torta con la bagna per dolci che si prepara così, come dice Chiara nel suo blog : In un pentolino mettere lo zucchero e l’acqua (700g di zucchero e 300ml di acqua), e cuocere dolcemente senza mai mescolare fino a quando lo zucchero non si scioglie.
Una volta che lo zucchero è sciolto, mescolare con una spatola. Si conserva anche per un mese in dispensa conservandolo in un barattoli di vetro sterilizzato (anche in frigo nella mensola più alta). Io non aggiungo nessun liquore perché mi piace che la bagna sia neutra.
La proporzione  zucchero/acqua è 1:1 cioè 100 ml di zucchero liquido e 100 ml di acqua
se volete comunque abbreviare i tempi e se usate la frutta sciroppata per la torta, il suo liquido può essere usato come bagna. 

Ho unito la  frutta (mirtilli, lamponi, more, clementine, banana, pere....ci si può scatenare con la fantasia) e spruzzato la gelatina spray per torte della Fabbri che evita l'imbrunimento della frutta. Poi, in frigo a riposare. Io la preparo sempre il giorno prima, così al momento della degustazione è proprio buona :P

 



-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

Emoticon 



la mia ricetta anche QUI




2 commenti:

  1. questa base non l'ho mai provata, è ora di porre rimedio! bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Detto da te che sei bravissima è un vero onore ! ciao a presto.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa