Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


venerdì 15 gennaio 2016

Torta al doppio cioccolato con le meringhe

Buon venerdì e buon #GFFD !!!

Quando girando per il web ho visto la ricetta di questo dolce al doppio cioccolato ho pensato che fosse quella giusta per festeggiare una ricorrenza importante come il compleanno del mio figliolo. La ricetta originale è glutinosa e la sua creatrice è Rossella del blog Pane&Cioccolato, eh già con questo nome il suo blog mi piaceva ancor prima di aver provato la sua ricetta qui!




Ho sfornato questa delizia al doppio cioccolato con una doppia consistenza in versione glutenfree, facendo qualche piccola variazione e arricchendola con le meringhe





In fondo al post ho scritto come preparo le meringhe alla francese...friabilissime



Le dosi sono per uno stampo da 20cm (io ne ho utilizzato uno a cerchio apribile)

tra parentesi le mie variazioni ()

250g farina  (mix impasti lievitati qui )
30g di cacao (amaro) + 50ml di latte tiepido (60ml)
150g di zucchero (finissimo)
4uova
1 bustina di lievito
100ml di latte

per la parte cremosa:

100g di cioccolato (gianduia)
30g di amido di mais
20g di cacao amaro
100 ml di panna per dolci (120ml)

per la farcitura:

100g di crema di nocciole spalmabile (io Rigoni)
100ml di panna per dolci (montata)
salsa al cioccolato: 10g di cacao (amaro) più 50ml di panna per dolci calda

meringhe **



Il dolce l'ho preparato aiutandomi con la planetaria KitchenAid.

Nella ciotola della planetaria mettere il burro con lo zucchero e montarli per 10 minuti, il composto che ne risulterà dovrà essere spumoso e bianco.
Aggiungere le uova una alla volta.
Setacciare la farina, il cacao e il lievito insieme ed aggiungerli al composto di burro e zucchero, poco per volta alternando con il latte.


Per preparare la parte cremosa sciogliere il cioccolato gianduia a pezzetti a bagnomaria.
In una ciotola versare l'amido di mais e il cacao setacciati ed unirvi la panna liquida poca per volta, mescolando fino ad ottenere una cremina. E sempre mescolando unire il cioccolato sciolto.
Versare nello stampo imburrato (io uso lo staccante per teglie) l'impasto e versarci sopra la crema di cioccolato a cucchiaiate.

Infornare a 180° forno statico  per 20/30 minuti.

Sfornare e aspettare che si freddi prima di farcire con la crema di nocciole e  la panna montata mescolate.

Decorare con le meringhe e la salsa di cioccolato.

Conservarla in frigorifero fino al momento del taglio.




 ** in questa ricetta ho usato delle meringhe confezionate certificate gluten free, le ho trovate casualmente e ho pensato di utilizzarle per velocizzare i tempi, ma se non le trovate, niente paura potete farvele in casa, la preparazione è facile, si deve solo attendere che si asciughino in forno:

 meringhe alla francese:

100g di albumi (sono circa 3) mi raccomando a temperatura ambiente e senza tracce di tuorlo
100g di zucchero a velo
100g di zucchero finissimo
1 pizzico di sale
qualche goccia di succo di limone


Accendere il forno a 100° (non andare oltre i 100° e sotto agli 80°)

Con la planetaria o con uno sbattitore elettrico montare gli albumi a cui avrete unito il sale e quando iniziano a schiumare unire lo zucchero finissimo a cucchiaiate continuando a montare.
Quando gli albumi sono montati a neve ben ferma, incorporare lo zucchero a velo con una spatola, dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontarli. Unire le gocce di limone che attenueranno l'odore di uovo e renderanno la meringa più lucida.
Il composto ottenuto sarà sodo e lucido.
Prendere una sac a poche, e scegliere la bocchetta che preferite e formare le meringhe su una teglia da forno.
Infornare per due ore circa - dovranno asciugarsi ma non prendere colore per cui se si scuriscono bisogna abbassare la temperatura. Se invece si usa una temperatura troppo bassa di conseguenza aumenta il tempo di cottura e non di poco. Controllarle di tanto in tanto anche perchè se si forma dell'umidità è un guaio, in questo caso conviene lasciare leggermente aperta la porta del forno aiutandosi con un cucchiaio di legno continuando la cottura. 

queste sono delle piccole meringhe alla francese che ho preparato per guarnire un altro dolce



e con questa ricetta partecipo sempre volentieri al 


I Love Gluten Free (FRI)DAY - Gluten Free Travel & Living





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa