Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


giovedì 14 gennaio 2016

Platessa al forno con farina di mais e quinoa

La platessa è un pesce che fa parte dei cosidetti pesci azzurri, ha una forma romboidale schiacciata, è chiamato anche "pesce piatto" perchè nuota su un fianco. Ha un gusto delicato che ben si presta alla cottura a vapore e a tutte quelle ricette semplici che non ne coprono il sapore, condita con olio, sale e limone oppure come spesso la preparo io impanata e fritta, ma non in padella, in forno, più leggera e senza usare l'uovo nell'impanatura; si può anche preparare con i pomodorini e sfumare con il vino.


Per questa ricetta ho utilizzato i filetti freschi.

E' una ricetta veloce, con 15 minuti di cottura i filetti sono pronti e la preparazione è velocissima solo pane grattugiato e farina di mais e quinoa.




Al momento dell'acquisto sono stata attenta che l'odore dei filetti fosse delicato e non sapessero di ammoniaca. 

Se invece capita di acquistarla intera per essere fresca deve avere occhi vivi e sporgenti, le squame devono essere ben aderenti e le branchie rosa.


ingredienti per 2/3 persone

300g di filetti freschi di platessa
3 cucchiai di pane grattugiato
3 cucchiai di farina precotta di mais e quinoa
olio evo
sale/pepe/rosmarino/prezzemolo


per prima cosa accendere il forno e portarlo alla temperatura di 210°.

In una ciotola mettere il pane grattugiato e la farina di mais e quinoa, aggiungere il sale, il pepe e il rosmarino triturato. Mescolare per bene.

Prendere i filetti ed uno alla volta passarli nell'impanatura da ambo le parti.

Adagiarli su una teglia ricoperta di  carta forno, dare un giro d'olio sopra ai filetti ed infornare in forno caldo per quindici minuti.

Sfornare e servire caldi, cospargere con il prezzemolo tritato e a piacere irrorarli con un pò di succo di limone.






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa