Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


domenica 17 gennaio 2016

Caccavella in cocotte con ragù di verdure e besciamella profumata al basilico

 








Questo pomeriggio sono stata a Chioggia, e ho avuto la fortuna di vedere un tramonto bellissimo, come non ne avevo mai visti, i colori che il sole ha regalato al paesaggio lagunare e al cielo erano di una intensità fuori dal comune.

Dovevo dirvelo, mi è piaciuto troppo! Ma non è di questo che continuerò a parlarvi, ma del fatto che nei giorni scorsi sono riuscita a trovare le Caccavelle!!!!

E' un formato di pasta prodotta dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano, il primo pastificio di Gragnano a produrre pasta glutenfree. Dentro troviamo appunto 4 caccavelle.

 


Finalmente avevo tra le mani un pacco di questa pasta dalla forma e dal nome così particolare che significa tegamino, che subito la mente andava a mille pensando al ripieno che avrei potuto metterci dentro per degustarle al meglio. L'occasione del pranzo domenicale familiare, in cui tutta la famiglia si è riunita mi è sembrato il momento giusto.




Ho pensato che il condimento che sposa a 360°questa pasta è un ragù di verdure e besciamella profumata al basilico.


Vediamo la ricetta:

per il condimento:

1/2 cipolla di Tropea
150g di polpa di zucca
2 peperoni mini dolci
100g di funghi porcini (ho preso quelli surgelati in busta già affettati)
100g di radicchio di Treviso
3 cucchiai di olio evo
50 ml vino biano
sale/pepe q.b.
100g di Grana Padano grattugiato

per la besciamella:

100g di burro
100g di amido di mais (non fatela non le dietoterapeutiche perchè vi assicuro che risulta collosa)
1 litro di latte
pepe bianco q.b.
4/5 fogli di basilico fresco lavate e asciugate

preparazione:

Dopo aver mondato le verdure e i funghi tagliare a pezzettini piccoli il tutto.

In una padella versare l'olio e far soffriggere la cipolla. Quando questa è leggermente appassita, unire i funghi, sfumare con il vino bianco, lasciarlo evaporare ed aggiungere le restanti verdure. Salare, pepare, mescolare bene e chiudere con un coperchio. Lasciar cuocere a fornello medio basso per circa mezz'ora.

Nel frattempo mettere a bollire una grande pentola con l'acqua, quando è ad ebollizione, salare e versare un goccio d'olio evo (servira a far si che la pasta non si attacchi). Versare la pasta e cuocere per quindici minuti, risulterà al dente - potete eventualmente cuocerla un paio di minuti in più se piace più morbida (terminerà poi di cuocere in forno).

Accendere il forno a 200° e portarlo a temperatura e nel frattempo preparare la besciamella al basilico.

Per la besciamella, in una pentola mettere il burro e  farlo sciogliere a fuoco dolce.
Unire l'amido di mais mescolando con una frusta, deve risultare una cremina senza grumi. Versare gradatamente il latte, sempre continuando a mescolare con la frusta, facendo attenzione che la besciamella diventi liscia e senza grumi. Salare e pepare. A fornello spento unire le foglie di basilico triturate e mescolare.

E' arrivato il momento di scolare le Caccavelle una ad una e metterle  dentro alla cocotte monoporzione dopo averci messo un pò di besciamella che faccia da fondo.

Dentro a ciascuna caccavella mettere un pò di besciamella, il ragù di verdure e terminare con la besciamella. Completare con una spolverata di Grana Padano grattugiato. 

Infornare tutte le cocotte in forno caldo per circa 15 minuti.

Sfornare e servire direttamente nella cocotte.




2 commenti:

  1. davvero molto gustosa! la mangerei adesso volentieri! buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Grazie :) ti leggo adesso che è lunedì e cara Sonia ti auguro una felice settimana !

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa