Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


giovedì 24 dicembre 2015

Panettone gastronomico 1


Panettone gastronomico





L'idea di utilizzare la Glutafin per prepare il panettone gastronomico mi è venuta dopo che ho preparato il Pandorlato, la sofficità ottenuta mi ha convinta ad usarla rivisitando a mio modo la ricetta della confezione.

Panettone gastronomico

ingredienti

150ml di latte 
150ml di acqua
6g di lievito secco
40g di zucchero semolato
375g di farina Glutafin
13g di olio di mais
7g di sale 

burro fuso per spennellare

Nella ciotola dell'impastatrice versare l'acqua, il latte tiepido, il lievito e lo zucchero. Lasciare riposare per cinque minuti. Con l'impastatrice in funzione (accessorio foglia) unire la farina a cucchiaiate, e quando questa è ben assorbita aggiungere l'olio e per ultimo il sale.

Versare in uno stampo di carta per panettone da 750g e porre a lievitare in forno spento fino a che non arriva ad un centimetro dal bordo (a casa mia in due ore e mezza).

Accendere il forno (statico) e portarlo alla temperatura di 200°.

Spennellare la superficie dell'impasto con burro fuso.

Raggiunta la temperatura di 200° infornare ed abbassare a 180°. Cuocere per 30/35 minuti, se colorisce troppo coprire con un foglio di alluminio. Il tempo potrebbe anche leggermente variare perchè i forni non sono tutti uguali.

Sfornare e mettere a raffreddare a testa in giù. Io l'ho cotto di sera ed è rimasto così fino al mattino seguente.


Panettone gastronomico


Panettone gastronomico


Per farcire il panettone gastronomico salato tagliare la calotta superiore e metterla da parte. Tagliare la base in un numero pari di fette orizzontali. Farcire a strati cioè farcire la prima fetta del pane e coprirla con la seconda fetta (non farcita). Farcire la terza fetta e coprirla con un'altra fetta non farcita e via così.

Per aiutarmi nel taglio ho fatto in questo modo 


Panettone gastronomico
 
Panettone gastronomico

 Una volta terminata la farcitura, riunite tutti i "tramezzini" in modo da ricomporre la forma originaria del panettone. Fargli fare un passaggio in frigo di un'oretta. Tagliare il panettone in 4 spicchi aiutandosi con degli stecchini lunghi. Coprire con la calotta e guarnirlo come piace di più.

Una volta farcito si può tranquillamente conservare in frigorifero in un sacchetto per alimenti oppure in freezer (da farcire) fino a quando non ci servirà. Qualche ora prima prima del servizio, si può farcire il panettone direttamente da surgelato.


Eccolo farcito

Panettone gastronomico

idee di guarnizione

Mortadella e Philadelphia alle erbe - Robiola con le olive nere e salame - Philadelphia alle erbe e prosciutto cotto...wurstel e pomodorini datterini per guarnizione. 



 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa