Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


sabato 12 dicembre 2015

Filettini di Nasello alla pizzaiola

Oggi anche se non è venerdì si mangia il pesce e precisamente il Nasello.

Il pescivendolo mi ha spiegato che il Nasello è un parente stretto del merluzzo ma, a differenza di quest’ultimo che vive solo nei mari del Nord, il Nasello si pesca nel Mediterraneo.

Si presta a qualsiasi tipo di cotttura perchè contiene pochissimi grassi, buonissimo anche cotto al vapore o al cartoccio. A me piace molto anche arrosto.

In questa ricetta ho utilizzato dei filettini surgelati ed ho optato per la gratinatura in forno.

Filettini di Nasello alla pizzaiola


ingredienti 

400g di filettini di Nasello surgelati (nella confezione ne ho trovati 5)
5 cucchiai di passata di pomodoro al basilico
prezzemolo e aglio q.b.
20 olive nere denocciolate
2 cucchiai di pane grattugiato
50g di Pecorino Romano grattugiato
qualche cappero 
olio evo
sale/pepe

Mettere a bollire una pentola con l'acqua, salare e quando questa raggiunge il bollore, tuffarvi i filettini surgelati. Cuocere per dieci minuti (da quando riprende a bollire).

Prendere una teglia, versare un paio di cucchiai di olio, aggiungere 3 cucchiai di passata di pomodoro al basilico.

Mescolare tra loro in un piatto il pane , il Pecorino, il prezzemolo e l'aglio triturato. Salare questo composto.

Quando i filettini sono pronti, scolarli e adagiarli nella pirofila.

Unire sopra gli altri due cucchiai di passata di pomodoro, il composto di pane e formaggio, mettere le olive e i capperi. Fare un giro d'olio sopra tutto ed infornare a 180° per almeno 20 minuti, fino a quando si formerà una crosticina dorata.

Sfornare, attendere qualche minuto e servire.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa