Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


venerdì 18 settembre 2015

Le ciambelle mr. day preparate in casa e sglutinate

Ho utilizzato la ricetta originale delle ciambelle mr. Day qui sostituendo la farina glutinosa con la farina di riso finissima . Sono veramente facilissime da preparare. Ne ho preparate sei, anche se devo dire che con quella quantità di impasto potevano anche riuscirne otto (la ricetta originale dice 4/5). Gli stampini che ho utilizzato sono in alluminio ed era diverso tempo che li avevo acquistati in attesa della ricetta giusta e finalmente il momento è arrivato.







Ingredienti

240 gr di miele Millefiori
200 gr di farina di riso finissima
100 gr fecola di patate
80 gr burro
5 uova
130 gr di mandorle tostate e triturate grossolanamente*
1 bustina lievito per dolci
Qualche goccia di essenza di mandorle
zucchero a velo

come si fanno

Preriscaldare il forno a 180 gradi (statico). Imburrare e infarinare 6 stampi per ciambelle.

Fondere a bagnomaria il miele e poi trasferirlo in una terrina; unire uno alla volta i tuorli d'uovo amalgamandoli con un frullino. Poi, aggiungere la farina di riso, la fecola e il burro precedentemente sciolto a bagnomaria, amalgamando bene il tutto.

In seguito unire l’essenza, il lievito e le mandorle. Montare a neve gli albumi ed incorporarli con delicatezza all’impasto, facendo attenzione a non smontarlo. Versare il composto ottenuto negli stampi per ciambelle ed infornare per circa 30 minuti a 180 gradi.  (La ricetta prevede 50 minuti, nel mio forno ne sono stati sufficienti 30 - ogni forno è diverso).

Una volta raffreddate cospargere di zucchero a velo. 



*Per tostare le mandorle in padella (senza condimenti):
Prendere una padella dal fondo spesso e metterla sul fuoco a fiamma medio-bassa.
 
Versare le mandorle in padella. Quando la padella è calda versare le mandorle creando uno strato uniforme. Mescolare o agitare la padella frequentemente (ogni 30 secondi circa) per evitare che brucino. 
Quando sono ben tostate toglierle dalla padella altrimenti continuano  cuocere e metterle in un piatto in modo che si raffreddino (appena prima che siano ben brunite e profumate).
Tempo necessario : dai 3 ai 5 minuti. 


 e con piacere partecipo al


 una bella iniziativa di Gluten Free Travel & Living

2 commenti:

  1. Mamma mia che ricordi che mi hai fatto sovvenire! Non so da quanto tempo non le mangi... Le farò per farne conoscere il sapore al mio pargolo n. 3 che non le ha mai assaggiate. Grazie :)

    RispondiElimina
  2. di nulla Stefania, era molto tempo che le avevo in mente anch'io!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa