Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


sabato 26 settembre 2015

Focaccia con patate nell'impasto e farina Polselli

e siamo arrivate alla terza settimana dell'Evento "Non c'è Spiga che Tenga" in collaborazione con le farine Polselli e i Forni EffeUno.




Questa è la settimana della focaccia ed io ho pensato di prepararne una semplice con le patate nell'impasto


(c)Focaccia con patate nell'impasto e farina Polselli(c)



ingredienti

350 g di farina Plus Mix Pizza Polselli
200 g di patata lessata al vapore
12 g di ldb
450 g di acqua
1 cucchiaino di zucchero
10 g di sale
50 g di strutto
sale grosso q.b.
rosmarino a piacere

per la salamoia: 30 ml di acqua e 30 ml di olio evo 

prima di tutto ho preparato un lievitino mescolando 100g di farina, 12 g di lievito di birra, un cucchiaino di zucchero  e tutta l'acqua. L'ho fatto lievitare per 40 minuti.

Trascorso questo tempo ho aggiunto il resto della farina, la patata lessa schiacciata, e continuando ad impastare ho unito lo strutto sciolto e per ultimo il sale. Ho impastato per bene e fatto lievitare per due ore e mezza nel forno spento.

Ecco l'impasto lievitato (è triplicato per bene):


Ho steso l'impasto nella teglia foderata con carta forno facendo in modo di toccarlo il meno possibile (l'impasto viene morbido).

L'ho fatto rilievitare per un'altra mezz'ora.

Nel frattempo ho provveduto a riscaldare il forno Estense:



ho posizionato il fornetto sul fornello medio a fiamma alta per circa 20 minuti in modo che si scaldasse per bene (dentro, la teglia sotto va con il sale grosso)

Quando l'impasto è rilievitato versarci  sopra la salamoia preparata con acqua e olio, il sale grosso e il rosmarino. 

Quando il forno è arrivato in temperatura infornare la teglia.



Coprire velocemente con il coperchio e mantenere la fiamma alta per altri dieci minuti, poi abbassare a fiamma quasi al minimo per quaranta minuti.

Poi, altri dieci minuti a fiamma alta e buchi del coperchio aperti.



Buona, morbida.






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa