Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


venerdì 11 settembre 2015

Fiore di pane allo zafferano


 Con questa ricetta partecipo a



una bellissima iniziativa de La Confraternita della Pizza per sensibilizzare l'attenzione sul tema della celiachia e per far capire che anche chi mangia senza glutine mangia con gusto. Una sfida nuova con una nuova farina da conoscere e da provare per me con questo Fiore di pane allo zafferano. Il pane allo zafferano è un Pane tradizionale della Cornovaglia e della Svezia che io ho rivisitato in versione gluten free salata. La ricetta originale prevede l'utilizzo dei pistilli di zafferano; considerata la loro scarsa reperibilità ho utilizzato la polvere di zafferano

(c)Fiore di pane allo zafferano(c)





Ingredienti

300g di farina Molino Polselli Mix Pizza
250g di latte ps
12,5g di ldb
1 uovo 
40g di strutto sciolto a bagnomaria e raffreddato
40g di zucchero
0,3 g di zafferano (pari a 3 bustine) sciolto in due cucchiai di acqua calda
1 pizzico di sale
farina di riso fine per lo spolvero

Versare nella ciotola dell'impastatrice il latte leggermente tiepido, aggiungere il lievito di birra ed attendere cinque minuti. 

Unire la farina, e con l'impastatrice in funzione aggiungere uno alla volta il resto degli ingredienti amalgamando per bene il tutto in modo da avere un impasto omogeneo (diventerà bello giallo).

Fare lievitare nel forno spento per un'oretta e un quarto coperto con la pellicola.



Prendere l'impasto e scaravoltarlo sulla spianatoia leggermente infarinata con farina di riso e con la spatola lavorare pochissimo l'impasto. Tagliarlo in tanti piccoli pezzi (io ne ho fatti dodici) e con le mani leggermente infarinate fare dei panini non troppo grandi e con questi comporre il "fiore di pane".

Lasciare lievitare coperto con la pellicola per mezz'ora e nel frattempo preriscaldate il forno (statico) a 200°.



Spennellare il Fiore di pane con l'uovo sbattuto con un goccio di latte ed infornare per venti minuti (attenzione il tempo di cottura può leggermente variare perchè i forni non sono tutti uguali) finchè sarà bello dorato.



Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.




Idea farcitura: noi li abbiamo mangiati con robiola ed olive oppure con wurstel ed insalata e maionese (nella foto ne mancano un paio perchè qualcuno era già passato ad assaggiare.....) però secondo me si presta molto bene anche con il dolce.




Arriverci con la farina Polselli al prossimo weekend con la pizza!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa