Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


domenica 22 febbraio 2015

Strudel di mele e pere senza burro

Uno strudel di mele senza burro per renderlo più leggero, e mele di varietà diverse per un mix di gusti particolare, arrichito con la pera e le mandorle a lamelle. Un esperimento sensoriale riuscito grazie anche alla farina di mandorle nell'impasto. 


Strudel di mele e pere senza burro





Ingredienti :

per la pasta

300 g di farina per pasta Molino Dalla Giovanna
15 g di farina di mandorle
50 g di zucchero
3 uova
70 g di vino bianco

per il ripieno

1 kg tra mele e pere
50 g di uvetta
40 g mandorle a lamelle
230 g di zucchero
1 fiala di aroma rhum (per ammollare l'uvetta) 

1 cucchiaio di pane grattugiato
1 uovo per la spennellatura e chiusura dei bordi 
zucchero a velo q.b.

Preparazione:

mettere in ammollo l'uvetta con il rhum.

Aiutandosi con la planetaria impastare le farine con le uova e lo zucchero e il vino bianco. Fare una palla con l'impasto e metterlo a riposare in frigo per una mezz'oretta.

Nel frattempo sbucciare le mele e le pere e tagliarle a tocchetti, metterle in una padella con lo zucchero, l'uvetta ammollata e strizzata, le mandorle a lamelle e cuocere in modo da ammorbidire la frutta mantenendola però a tocchetti. Eventualmente se rimane del liquido è meglio scolarlo.

Riprendere l'impasto e su un piano coperto con carta forno stenderlo fino ad ottenere una sfoglia sottile, mettere il pane grattugiato e versare sopra il ripieno raffreddato, piegare i lati della pasta verso l'interno e arrotolare aiutandosi con la carta forno. Chiudere per bene, magari aiutandosi con un pò di albume sbattuto.

Fare tre tagli obliqui sulla pasta.

Spennellare la superficie con il tuorlo d'uovo sbattuto e cospargere con zucchero di canna integrale.

Per la cottura con il forno Estense, preriscaldarlo per un quarto d'ora sul fornello medio a fiamma alta, introdurre lo strudel e continuare con la fiamma medio bassa per 50 minuti.

Una volta cotto e freddato, cospargere con lo zucchero a velo.







2 commenti:

  1. ciao Monica,bellissimo questo strudel,vorrei provarlo,ma dimmi,come rimane la pasta ? croccante o morbida ? ...un abbraccio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Rosalba, questa pasta rimane più sul morbido. Ricambio con affetto il tuo abbraccio :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa