Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


martedì 17 febbraio 2015

Panini sfogliati alla farina di sorgo e semi di canapa bio

Piccoli panini profumati e saporiti: la farina di sorgo delicata e i semi di canapa decorticati sono un connubio perfetto per queste piccole delizie sfogliate! Sono anche veloci da preparare e sono cotti in poco tempo.

©Panini sfogliati alla farina di sorgo e semi di canapa bio©


Ingredienti:

400 g di farina Nutrifree Mix pane
100 g di farina di sorgo fine Mulino Marello
50 g di semi decorticati di canapa bio AgriBio Riviera
450 g di acqua
15 g di lievito di birra
1 cucchiaino di miele
3 cucchiai di olio e.v.o.
8 g di sale fino



Nell'impastatrice versare l'acqua, il miele e il lievito sbriciolato. Attendere cinque minuti ed aggiungere le farine miscelate: azionare l'impastatrice dopo aver montato l'accessorio foglia e impastare per bene. Aggiungere, sempre con l'impastatrice in funzione, i semi, l'olio e per ultimo il sale. Impastare fino a che tutto sia ben amalgamato.

Porre l'impasto a lievitare nel forno spento con la lucina accesa per un paio d'ore; coprite l'impasto con un foglio di pellicola in modo che non si secchi.

Riprendere l'impasto e versarlo sulla spianatoia ben infarinata (io uso la mix It che è molto fine); stendetelo aiutandovi con il mattarello ben infarinato dando all'impasto la forma di un rettangolo, con il lato più corto verso di voi.

Per fare la sfogliatura bisogna procedere con le pieghe facendo tre strati, si procede così: si prende il lato più corto che è verso di noi e lo si porta al centro, lo stesso si fa con l'altro lato corto, lo si porta al centro, come se si formasse una ipotetica busta da lettera. Si ruota l'impasto mettendolo verso di noi dal lato più corto e lo si passa col mattarello. Questo procedimento si deve ripetere per altre due volte. Praticamente alla fine l'impasto deve avere lo spessore di circa due centimetri. Ricordatevi di tenere sempre il piano ben infarinato.

Arrivati a questo punto avete due strade: o vi aiutate con un tagliapasta e create tanti dischetti oppure create tanti piccoli panini pesandoli intorno ai 90 g. 

Porre a rilievitare i panini per un'altra mezz'oretta.

Intanto, si preriscalda il forno a 230° e quando la lievitazione è terminata, si infornano i panini, dopo averli spennellati con l'olio.

Tempo di cottura: 25 minuti.






4 commenti:

  1. Che buoni. Ora so come usare la farina di sorgo! Ripieni con un mix di verdure devono essere proprio una bontà. Buona giornata e grazie per le tue sempre belle ricette

    RispondiElimina
  2. Ciao :) ti volevo chiedere come viene la mollica di questi panini...compatta tipo Pan carré o alveolata e leggera? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Stefania :) la mollica viene più leggera di quella del Pan carrè, ne risulta un panino morbido :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa