Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


giovedì 26 febbraio 2015

Panini ripieni di prosciutto

A dire il vero questi non erano nati per essere dei panini ripieni bensì una treccia ripiena di funghi e Asiago che avevo visto in un bellissimo blog glutinoso Fable de Sucre (qui) nel  quale ci sono delle prelibatezze  meravigliose che quasi ti verrebbe da leccare lo schermo..ma bando alle chiacchere che vi racconto come è andata:

volevo fare una prova monofarina con la farina Nutrisì per pane, pasta, pizza, che mi ha incuriosito perchè tra i suoi ingredienti c'è la crema di riso; l'ho trovata al super ed è un marchio di Nuova Terra. 

All'inizio per quanto riguarda la ricetta originale non ho variato nulla tranne che ovviamente ho usato la farina Nutrisì per pane e ho aggiunto 40 ml di acqua (per me 1 cucchiaino di sale è un pò troppo..). L'impasto secondo indicazioni della ricetta glutinosa sarebbe dovuto lievitare con 5 g in tre ore, ovviamente dopo questo tempo nulla si era mosso, per cui ho aggiunto altri 5 g di lievito sciolti in 1 cucchiaio di acqua. Rilavorato un attimo e poi di nuovo a lievitare. Dopodichè ha fatto capolino un imprevisto e ho dovuto abbandonare l'impasto al suo destino, per poterlo poi riprendere il mattino dopo, pensando, chissà che ne uscirà?

Ne sono usciti quattro bei paninetti che ho pensato di farcire con il prosciutto cotto... mi è andata bene!

©Panini ripieni al prosciutto©


5 g di lievito di birra fresco (che poi alla fine sono diventati 10)
250 g di farina Nutrisi
1 tuorlo d'uovo
125 g di latte 
1 cucchiaino di zucchero 
1/2 cucchiaino di sale
20 g di olio evo
40 ml di acqua
qualche cucchiaio di latte per spennellare la superficie
semi di coriandolo e sesamo q.b.


Ho versato nel cestello dell'impastatrice l'acqua con il lievito sbriciolato e lo zucchero, la farina, il tuorlo d'uovo, il latte, l'olio e per ultimo il sale. Ho impastato per bene con l'accessorio foglia e poi ho messo a lievitare. Come si legge sopra dopo tre ore nulla si era mosso onde per cui ho aggiunto 5 g di ldb sciolti in un cucchiaio di acqua e ho posto a lievitare. Ho ripreso l'impasto il mattino dopo lavorandolo brevemente sul piano di lavoro leggermente infarinato con mix It, l'ho tagliato in quattro e in ciascuna parte ho inserito all'interno il prosciutto cotto. Chiuso per bene la pallina di impasto e fatto rilievitare per mezz'ora. Una volta rilievitato, ho spennellato sla superficie di ciascun panino con il latte e aggiunto i semi di coriandolo e sesamo. Infornato nel forno Estense già caldo (scaldato per quindici minuti a fiamma alta fornello medio). Tempo di cottura 20 minuti a fiamma medio bassa. Ulteriori cinque minuti a fiamma alta e buchi del coperchio aperti.


p.s. il risultato ci è piaciuto molto, sono venuti morbidi, la prossima spero di avere meno intoppi. Proverò di sicuro ancora la farina Nutrisì in questo impasto, apportando qualche piccola variazione e farò quella bellissima treccia di Fable de Sucre!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa