Attenzione: verificare sempre l'idoneità degli ingredienti utilizzati cercando il claim "senza glutine" sulla confezione, o fare riferimento alla Spiga Barrata oppure controllare sul prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.


lunedì 2 febbraio 2015

Le castagnole di nonna Celeste


E' tempo di carnevale, una vera festa tra maschere, coriandoli e stelle filanti, ma soprattutto per i dolci tipici come le frittelle, i galani e le castagnole. E proprio quest'ultime ho pensato di fare con la ricetta di nonna Celeste in chiave gluten free. 




Ingredienti:

250 g di farina speciale per dolci fritti Molino Dalla Giovanna
100 ml di acqua
100 ml di spremuta di arancia (da arance fresche)
1 uovo
100 g di zucchero semolato aromatizzato alla vaniglia
4 g di scorzette di arancia Biovegan
20 g di pinoli
60 g di uvetta sultanina ammollata nella grappa e ben strizzata (io ho usato una grappa affinata in piccole botti di rovere: la Grappanova Barrique di Castagner...è una grappa Veneta)
 9 g di lievito bio per dolci Colombo
abbondante olio per friggere

procedimento:

nella planetaria ho versato gli ingredienti nell'ordine indicato ed amalgamato per bene con la foglia.

Ecco l'impasto: 



Si friggono in abbondante olio caldo, poche alla volta, aiutandosi con due cucchiaini per dosare l'impasto, facendo attenzione a non far calare la temperatura dell'olio. Io ho utilizzato la friggitrice.



Una volta fritte si appoggiano su carta assorbente per fritti:


...e poi si spolverizzano con zucchero a velo.


Ecco l'interno:



A te, cara mamma Celeste dedico questa tua ricetta.








Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricette simili a questa